giovedì 6 marzo 2014

Calzoni fritti Salentini

Eccomi tornata ... oggi una ricetta favolosa ... un pezzo famoso nella rosticceria Salentina!

Calzoni fritti Salentini

Ingredienti impasto: 500 gr di farina, 100 gr di burro, 2 uova, 150 ml di acqua, sale e 1 bustina di lievito per torte salate.

Per farcire: polpa di pomodoro e mozzarella. Oppure farcia a piacere.

Procedimento: Setacciate sulla spianatoia la farina miscelata con il lievito, unite il burro ammorbidito a pezzetti, le uova ed un pizzico di sale. Impastate il tutto con l’aggiunta dell’acqua necessaria per ottenere una pasta liscia e lasciate riposare la pasta per 30 minuti in frigorifero, avvolta in una pellicola trasparente.

In una terrina preparate la polpa a crudo, aggiungendo solo un pò di sale. Tagliate la mozzarella a piccoli cubetti. Vi consiglio di utilizzare la mozzarella  disidratata. Se invece avete solo la mozzarella classica, dovreste tagliarla e lasciarla ad asciugare su carta assorbente prima di utilizzarla.

Riprendete la pasta e, con un matterello, stendetela in una sfoglia spessa circa 3 mm, da cui ricaverete dei dischi del diametro che preferite.
Disponete su ogni disco una cucchiaiata di polpa e della mozzarella, inumidite il bordo con acqua (aiutatevi con un pennarello da cucina se potete) e ripiegate il disco su se stesso, schiacciando bene i bordi o con una forchetta oppure se volete un risultato liscio come il mio, dovrete munirvi di una rotellina per pizza e tagliare un pochettino il bordo.
Friggete i calzoni in una padella contenente abbondante olio bollente e, appena tolti, lasciateli sgocciolare su di un foglio di carta assorbente.

Ed ecco i miei ... Buon Appetito!